Scuola Elementare a Tesserete

Tesserete (CH)

2016

Concorso

con Eva Damià e Davide Lorenzato

Collaboratori: Arch. Federico Tassinari, Arch. Ylenia Donati

 

L’idea generatrice di progetto è di inserirsi nell’area cercando di sfruttare al meglio il suolo disponibile, proponendo volumi semplici che non s’impongano sull’esistente ma al contrario dialoghino con un palinsesto stratificato di cui l’intervento proposto è solo l’ultimo di una lunga serie.
Una delle prime scelte è stata di limitare l’impatto visivo che il nuovo intervento genera sull’antico, posizionando nella parte sud del lotto (dov’è attualmente ubicato il campo da basket) l’ampliamento della palestra. La vecchia scuola, a causa d’intrinseche condizioni di obsolescenza, deve necessariamente essere abbattuta. Il nuovo volume, posto sul sedime della vecchia scuola e perpendicolare al declivio esistente, presenta nella zona d’ingresso un’altezza di due soli piani fuori terra, e risulta dunque alla vista poco impattante rispetto alla Chiesa e cimitero che restano ben visibili.
Il nuovo volume della scuola elementare si sviluppa longitudinalmente secondo la direzione nord/ovest – sud/est. Tale disposizione genera due spazi aperti dal carattere differente. Il primo in direzione di Chiesa e cimitero sarà pavimentato ed avrà un carattere pubblico, luogo d‘incontro della cittadinanza affacciato sulla sala multiuso posta al piano più basso della scuola (quotidianamente utilizzata come spazio di refezione per gli alunni). Il secondo, in direzione del nuovo comparto sportivo, costituisce l’area di gioco protetta della scuola, utilizzata durante gli intervalli delle lezioni come spazio di gioco degli alunni, controllati dagli insegnanti e raccolti in un luogo sicuro.

 

The idea behind the project try to make the best use of the available space of the entire site. The proposal consist of simple volumes that don’t impose themselves to the existing environment, but on the contrary they creates a dialogue with previous others intervents in the area.
One of the first choices was to limit the visual impact that the new intervention generates on the old one, placing in the southern part of the lot (where the basketball court is currently located) the expansion of the gym. The old school must necessarily be demolished, because of its obsolete conditions. The new volume, located on the old school grounds and perpendicular to the existing slope, is made up two floors over the ground level in the entrance area: in this way the building doesn’t result impressive to the sight, while the church and cemetery are still visible.
The new volume of elementary school develops longitudinally according to the north / west – south / east direction. This arrangement creates two open spaces with different character. The first, in the direction of Church and Cemetery, will be a paved public space: it could be used by citizens as a meeting place, overlooking the multipurpose hall located on the lower floor of the school (daily used as a refreshment area for students). The second, in the direction of the new sports zone, is the protected play area of ??the school, used during breaks as a safe playground for students.

 

1.jpg Plastico-500-B.jpg Planimetria-500.jpg Sezioni.jpg 2.jpg Tesserete_piano-ingresso-refettorio.jpg Tesserete_piano-ingresso-SE.jpg 3.jpg Plastico-200-C.jpg Plastico-200-A.jpg 4.jpg